PURO SANGUE INGLESE E TROTTATORE ITALIANO

PURO SANGUE INGLESE E TROTTATORE ITALIANO (D.M. 16/09/96, 12/10/2017) (equini06)

 

Soggetti interessati:

Chiunque dispone di animali equina di razza Puro Sangue inglese e Trottatore italiano.

 

Iter procedurale:

MIPAAF con DM 12/10/2017 ha abrogato il DM 26/07/1994 che istituiva il “Repertorio degli stalloni delle razze equine Puro Sangue inglese e Trottatore italiano; per cui a partire dal 25/10/2017 i cavalli maschi riproduttori delle suddette razze sono registrati nell’apposita Sezione del libro genealogico di appartenenza.   

Titolari possono chiedere autorizzazione a gestione stazioni di monta equina con stalloni di razza purosangue inglese e trottatore italiano, o stazioni di inseminazione artificiale con materiale seminale refrigerato e/o congelato, o centri di materiale seminale equino, indicando nominativo veterinario responsabile ed allegando:

  1. relazione tecnica degli impianti ed organizzazione commerciale produzione e distribuzione materiale seminale;
  2. planimetria locali ed estremi catastali;
  3. elenco attrezzature utilizzate redatto da veterinario responsabile;
  4. elenco dei recapiti;
  5. certificato ASL attestante condizioni igienico-sanitarie dell’impianto;
  6. certificato residenza proprietario o legale rappresentante (In caso di società, certificato anche altri membri consiglio amministrazione).
  7. attestato versamento di 250 € per rilascio autorizzazione iniziale (45 € per rinnovo autorizzazione o cambio di ragione sociale o di gestione, per rilascio duplicati, purché non siano necessari ulteriori sopralluoghi od accertamenti);
  8. prova di avvenuto versamento quota di iscrizione stallone a repertorio nazionale
Posted in: