COVID19 E PROMOZIONE TURISMO

COVID19 E PROMOZIONE TURISMO (D.G.R. 15/6/20, 20/7/20, 5/8/20; D.D.S. 25/6/20) (turism21)

Soggetti interessati:

Giunta Regionale, Servizio Turismo (Servizio), Consorzio Grotte di Frasassi, Comune di Loreto, Comuni ed Enti organizzatori della Tirreno-Adriatico, imprenditori della fisarmonica, Pro Loco delle Marche, Ambiti Territoriali della Caccia (ATC), aziende faunistico venatorie, aziende agrituristico venatorie

Iter procedurale:

Giunta Regionale approvato con DGR 974 del 20/7/2020 il Piano straordinario di interventi promozionali a sostegno del settore turistico colpito dall’emergenza COVID19 pubblicato su BUR 69/20

Giunta Regionale con DGR 745 del 15/6/2020 e Servizio con DDS 145 del 25/6/2020 emanato bando ad evidenza pubblica per concedere “buoni vacanze” a tutte le persone fisiche che al 26/6/2020 hanno compiuto 18 anni, sono residenti in un Comune delle Marche e soggiornano per almeno 2 notti continuative in una struttura ricettiva (albergo, albergo diffuso, residenza d’epoca, residenza turistico alberghiera, campeggio, villaggio turistico, country house, casa per ferie ed ostello della gioventù, rifugio alpino od escursionistico, casa ed appartamento per vacanze, affittacamere, B&B, appartamento ammobiliato ad uso turistico, agriturismo) avente sede fisica nelle Marche, comunque in una Provincia diversa da quella di residenza. Richiedente può presentare entro 4/11/2020 domanda per un unico soggiorno tramite piattaforma SIFORM2, a cui accedere mediante “credenziali di tipo forte o credenziali nominativi”, rilasciate previo riconoscimento di persone con documento di identità. Domanda compilata on line, avvalendosi del modello presente in SIFORM2, evidenziando componenti maggiorenni del nucleo familiare partecipanti al soggiorno ed IBAN del conto corrente intestato al richiedente su cui accreditare il contributo. Allegare fattura o ricevuta fiscale (distinta per singola persona o cumulativa per nucleo familiare) emessa da struttura ricettiva, in cui riportati: elementi identificativi della struttura ricettiva (compreso Comune di ubicazione); data di emissione (dopo il 26/6/2020); nominativi dei soggetti ospitati con relativi codici fiscali; numero e date dei pernottamenti (almeno 2 dopo il 26/6/2020). Domanda non modificabile dopo suo invio, per cui in caso di necessità di correggere errori in questa presenti, occorre presentare nuova domanda, a cui si farà riferimento in sede di assegnazione del contributo

Servizio provvede ad effettuare verifiche sulla veridicità delle dichiarazioni rese su almeno 5% delle domande ammesse. A tal fine richiedenti si impegnano a fornire tutta la documentazione ad attestazione di quanto dichiarato. Sono escluse domande: presentate fuori dal termine fissato; presentate mediante mezzi diversi da quelli prescritti; relative ad un soggiorno inferiore a 2 notti continuative o anteriore al 26/6/2020; relative a strutture ricettive fuori da Regione Marche o in Comuni della stessa Provincia di residenza; mancanti degli elementi (compreso codice IBAN) o dei  documenti prescritti

Servizio eroga contributo in base ad ordine cronologico di arrivo delle domande fino ad esaurimento delle risorse disponibili

Sanzioni:

Se a seguito di controlli eseguiti non risultano confermate le condizioni di accesso richieste dal bando o emergono irregolarità nelle dichiarazioni rilasciate: revoca del contributo + recupero delle somme versate

Entità aiuto:

Per anno 2020 stanziati 899.691,94 € per attività di promozione turistica a seguito di COVID19, di cui: 130.000 € a favore del Consorzio Grotte di Frasassi; 73.000 € a favore del Comune di Loreto; 110.000 € a favore della corsa Tirreno – Adriatico da ripartire tra i Comuni sedi di arrivo (20.000 € ognuno) ed i Comuni sedi di partenza (10.000 € ognuno, salvo Comune di Pievetorina a cui assegnati 30.000 € in quanto ricadente in area sisma 2016); 120.000 € a favore di RCS sport (società organizzatrice della Tirreno – Adriatico); 80.000 € a favore del “Cammino laureano” (dal santuario di Loreto al santuario di Campocavallo di Osimo); 100.000 € a favore della rete di imprenditori della fisarmonica per interventi di valorizzazione della loro produzione di qualità; 9.691,94 € a favore di integrazione degli stanziamenti previsti dalla DGR 682 DEL 8/6/2020 per la promozione turistica regionale; 100.000 € a favore delle Pro Loco delle Marche da ripartire in modo uguale tra i 4 comitati provinciali; 157.000 € a favore degli 8 Ambiti Territoriali della Caccia (ATC), 44 aziende faunistico venatorie e 7 aziende agrituristico venatorie

Per anno 2020 stanziati con DGR 1233 del 5/8/2020 460.000 € per valorizzare a seguito di COVID19 Cluster tematici del turismo ed in particolare:

–          100.000 € per Cluster prodotti gastronomici del territorio, di cui: 10.000 € a Confartigianato Marche per organizzare in Ancona la 19° edizione di “ChocoMarche”; 20.000 € a Confcommercio Marche per organizzare “Pane nostrum XX Festa internazionale del pane”; 20.000 € ad Associazione Apecchio città della birra per “progetto della birra”; 20.000 € al Comune di Acqualagna per organizzare la 55° Fiera nazionale del tartufo; 20.000 € ai Comuni sedi delle mostre sul tartufo; 10.000 € ad Associazione marchigiana ricerche e studi sulla tradizione popolare di Osimo per organizzare la 81° edizione della Festa del covo

–          20.000 € per Cluster terme ad Associazione terme Marche (comprendente terme di Acquasanta, S. Giacomo di Sarnano, S. Lucia di Tolentino, Frasassi, Raffaello di Petriano)

–          85.000 € per progetto di promozione del Giubileo lauretano e luoghi della fede, di cui: 80.000 € al Comune di Loreto per rilanciare a livello turistico il Santuario; 5.000 € al Comune di Staffolo per valorizzare presenza di S. Francesco in tale città

–          60.000 € per Cluster cinema e spettacolo, di cui: 10.000 € al Comune di Porto Recanati per organizzare rassegna dedicata a Mia Martini; 50.000 € alla Fondazione Marche Cultura per organizzare incontri culturali nella Regione con il regista Oliver Stone

–          25.000 € per Cluster patrimonio

Per anno 2020 stanziati con DGR 745 del 15/6/2020 e DDS 145 del 25/6/2020 (come integrato con DDS 167 del 6/7/2020) 1.200.000 € per concedere contributi a fondo perduto “una tantum” per acquisire “buoni vacanza” (pari a 50 €/persona) da parte di turisti marchigiani che soggiornano a decorrere dal 26/6/2020 per almeno 2 notti consecutive in strutture ricettive delle Marche. Contributo cumulabile con altri contributi pubblici per stesso intervento, comunque mai superiore al costo del soggiorno (se spesa sostenuta per i 2 pernottamenti inferiore a 50 €, contributo verrà ridotto fino a coprire intera spesa)

Posted in: