Inaugurazione Sede CIA di Fermo

1

La nuova struttura in via Girala Valtenna (accanto al Fermo Forum) è destinata a diventare un vero e proprio punto di riferimento per gli agricoltori del territorio assicurando loro i servizi che richiedono. Stiamo parlando della nuova sede fermana della Cia, la Confederazione Italiana Agricoltori, inaugurata ieri alla presenza, oltre che di Scanavino, anche dell’assessore regionale Casini e della presidente della Provincia Canigola. Il presidente nazionale della Confederazione Agricoltori Secondo Scanavino ha detto: “L’inaugurazione della nuova sede di Fermo è un esempio concreto di come gli associati della Cia stanno reagendo anche ad un evento drammatico come quello del terremoto. Gli agricoltori del Fermano dimostrano la loro considerevole vitalità a tutto vantaggio di un settore che è trainante per il sistema economico del territorio nel suo complesso”. Gli aiuti alle aziende agricole decise dalla Regione sono state evidenziate dalla vicepresidente Anna Casini la quale ha detto: “Vorrei sottolineare la bellezza e la funzionalità di questa nuova sede della Cia che insieme alle altre associazioni è importante per il settore agricolo regionale. Una nuova bellissima sede che la Cia mette a disposizione degli agricoltori anche in un periodo caratterizzato dalle conseguenze del terremoto. La Regione ha messo a disposizione degli agricoltori, anche quelli fuori dal cratere, 160 milioni di euro al fine di tutelare le produzioni”. “La nuova sede — ha detto Mirella Gattari presidente regionale della Cia – è un esempio di come si deve reagire e rinascere dopo il terremoto”. Una nuova sede a servizio degli agricoltori della provincia di Ferino come ha sottolineato il presidente della Cia di Fermo Ugo Marcelli il quale ha aggiunto: “Una struttura in grado di assicurare quei servizi che gli agricoltori ci chiedono quotidianamente”. Dopo la cerimonia di inaugurazione si è svolto il convegno dal titolo: “40 anni della Cia” nella sala del Palazzo dei Produttori in via Carlo Cattaneo

 foto torta

Print Friendly
Posted in: