Bando servizio civile nazionale in Agricoltura Sociale

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha pubblicato il 21 dicembre 2017 sul suo sito istituzionale il bando per la selezione di 489 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale in Italia nell’ambito degli obiettivi istituzionali individuati dal Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali.

La scadenza per le domande è fissato alle ore 14:00 del 5 Febbraio 2018.

Qui è disponibile il  TESTO COMPLETO DEL BANDO

INAC, insieme con CIA (Confederazione Italiana Agricoltori) vede finanziato il progetto “Coltiviamo valori – INAC e CIA per l’agricoltura sociale” in Italia, per complessivi 47 posti. L’impegno settimanale medio previsto è di 30 ore su 5 giorni settimanali con un compenso mensile netto di 433,80 €.

L’obiettivo generale del progetto di servizio civile nazionale è far crescere in Italia la cultura dell’Agricoltura sociale e l’efficacia della nuova legge, come strada per un nuovo welfare più inclusivo e generativo. In particolare con il supporto dei giovani volontari si rafforzare e migliorare l’informazione nei confronti dei soggetti potenzialmente interessati ad attivare sul territorio iniziative di Agricoltura Sociale, che potrebbero avere un impatto positivo sulle fasce più deboli della popolazione, nonché dei potenziali destinatari di questi progetti.

Dettaglio delle SEDI DOVE FARE DOMANDA

Chi può partecipare

Tutti coloro che hanno compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno d’età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda e che siano in possesso dei requisiti indicati dal bando e dai progetti. In particolare si richiede:

  • disponibilità incondizionata rispetto al programma di formazione;
  • esperienza e attitudine al contatto e alle relazioni umane;
  • esperienza o disposizione al lavoro in staff ed alla relazione con il pubblico.

Documenti da compilare per la domanda:

Modalità di invio delle domande

La domanda di partecipazione, indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto, deve pervenire allo stesso entro e non oltre le ore 14.00 del 5 febbraio 2018. Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione. Si precisa che non farà fede il timbro postale.

Le domande devono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità:

  • a mezzo “raccomandata A/R” alla sede del progetto prescelto. Attenzione: vale la data di arrivo;
  • a mano alla sede del progetto prescelto;
  • con Posta Elettronica Certificata (PEC) di cui è titolare l’interessato avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf. La domanda inviata tramite PEC dovrà indicare come oggetto della mail “Domanda di partecipazione Bando servizio civile”. Si prega di inviare tutto il materiale allegato in un unico file.

La domanda di ammissione al Servizio Civile Nazionale, pena esclusione:

  • deve essere corredata di valido documento di identità;
  • deve recare firma autografa all’Allegato 2;
  • deve essere inviata, in caso di trasmissione telematica, esclusivamente tramite indirizzo di Posta Elettronica Certificata riferito al candidato.

E’ possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale. La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione.

Selezioni

Le selezioni si svolgeranno nelle date indicate successivamente alla fine del Bando volontari, secondo il SISTEMA DI SELEZIONE  accreditato indicato nel progetto e qui disponibile

Print Friendly
Posted in: