MATERIALE PROPAGAZIONE AGRUMI (Circ

MATERIALE PROPAGAZIONE AGRUMI (D.M. 20/11/06)  (ortofr52)

Soggetti interessati:

Chiunque intende produrre materiale di propagazione certificato di agrumi.

Iter procedurale:

Per registrazione di Fonti primarie nel Servizio nazionale di certificazione, costitutore deve inviare a MI.P.A.F. scheda pomologica e scheda fitosanitaria (Modello riportato in Allegato 1 al D.M. 20/11/06 pubblicato su G.U. 141/07). Consentito immettere nuove selezioni nelle fasi di conservazione e premoltiplicazione, purché in possesso delle caratteristiche fitosanitarie richieste ed esiste una descrizione genetica tale da distinguerle da varietà esistenti.

Mezzi e strutture necessarie per conservazione e produzione “in vivo” di materiale di moltiplicazione di categoria “prebase” e”base” debbono soddisfare requisiti riportati in Allegato 2 al D.M. 20/11/06 pubblicato su G.U. 141/07 (Per materiale di categoria “certificato” conformità ai requisiti riportati  in Allegati 3 al D.M. 20/11/2006 pubblicati su G.U. 141/07).

Sezioni incrementali realizzate dovranno essere conformi, in relazione della fase in cui attuate, ai requisiti di cui ad Allegato 2 per fase di premoltiplicazione e ad Allegato 3 per fase di moltiplicazione a D.M. 20/11/06 pubblicati su G.U. 141/07.

Ai fini del rilascio della certificazione di produzione vivaistica, materiali di moltiplicazione di categoria “prebase”, “base”, “certificato” con stato sanitario “virus esente” o “virus controllato” devono risultare esenti da malattie ed organismi patogeni riportati in Allegato 4 al D.M. 20/11/06 pubblicato su G.U. 141/07.

Materiali di moltiplicazione di categoria “prebase”, “base”, “certificato” sottoposti a controlli fitosanitari e di corrispondenza genetica riportati negli Allegati 5 e 6 del D.M. 20/11/06 pubblicati su G.U. 141/07.

Fino al 31/12/2009 ammessi a certificazione nazionale materiali di moltiplicazione di agrumi, anche non conformi a presenti disposizioni, purché derivanti da fonti primarie inserite nei programmi di certificazione nazionale e regionale  

 

 

 

 

 

Posted in: