IMPORT FRUTTA

IMPORT FRUTTA (Reg. 747/01, 1580/07)                          (ortofr49)

Soggetti interessati:

Ministero Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (MIPAAF).

Chiunque intende importare frutta in UE

Iter procedurale:

Interessati presentano domande titolo di importazione frutta (mele/fragole) a MIPAAF specificando Paese di origine ed allegando una cauzione “a garanzia dell’impegno ad importare il prodotto durante il periodo di validità del titolo di importazione” pari a 15 €/t.

MIPAAF rilascia subito titolo di importazione, avente validità di 3 mesi da data rilascio solo per le importazioni provenienti dal Paese indicato nel titolo stesso.

MIPAAF comunica entro ore 12 di ogni mercoledì a Commissione UE quantitativi di frutta (mele/fragole) per cui rilasciati titoli di importazione nella settimana precedente, ripartiti per Paese Terzo di origine.

Immissione in libera pratica di frutta (mele/fragole) importata è subordinata alla presentazione di un titolo di importazione.

Se importazione non è attuata od effettuata solo parzialmente durante il periodo di validità del titolo, cauzione incamerata in tutto od in parte, salvo caso di forza maggiore.

Entità aiuto:

Reg. 747/01, come modificato da Reg. 991/17, consente importazione agevolata di fragole fresche da Egitto in esenzione di dazio nel periodo 1 Ottobre – 30 Aprile nel limite di 11.687 t.

Posted in: