CONTRATTO DI FIUME

CONTRATTO DI FIUME (D.Lgs 152/06; DGR 15/03/16)   (acqua 18)

 

Soggetti interessati:

Comuni, Autorità di bacino

 

Iter procedurale:

Legge 221/15 ha modificato il D.Lgs. 152/06 introducendo articolo 68 bis che prevede l’istituzione del contratto di fiume quale:

  • strumento di pianificazione a livello di bacino idrografico
  • strumento volontario di programmazione strategica e negoziata, volta a perseguire: tutela; corretta gestione di risorse idriche; valorizzazione dei territori fluviali; salvaguardia del rischio idraulico; contribuendo nel contempo allo sviluppo locale di tale area

Regione Marche, con DGR 15/03/2016, ha istituito “Tavolo tecnico regionale, permanente di coordinamento dei contratti di fiume”, con sede presso Regione Marche P.F. Difesa del Suolo e costituito da: Assessore Regionale Difesa del Suolo; Dirigente  P.F. Tutela delle acque, 1 rappresentante Tavolo nazionale contratti di fiume; 3 rappresentanti Associazioni protezione ambientale; 1 rappresentante di Federparchi; 1 rappresentante GAL; 1 rappresentante UNCEM; 1 rappresentante ANCI, 1 rappresentante Consorzio di Bonifica Marche.

Alle riunioni del tavolo invitati, ulteriori esperti/operatori del settore, individuati, di volta in volta, in relazione alle specifiche tematiche da affrontare. Tavolo ha il compito di:

  1. predisporre scheda per effettuare, entro 3 mesi da sua costituzione, un censimento dello stati di previsione ed attuazione dei contratti di fiume nelle Marche
  2. predisporre, entro 6 mesi da sua costituzione, documento di orientamento ed indirizzo per sviluppo omogeneo dei percorsi di governance ed attuazione dei contratti di fiume nelle Marche
  3. predisporre idee progetto e strategie per attivare iniziative promozionali (meeting, workshop), documenti informativi, educativi e formativi da diffondere presso Amministrazioni pubbliche, scuole, società civile, in materia di contratti di fiume, nonché gestione dei fiumi e dei territori fluviali
  4. proporre, predisporre, attuare corsi/seminari per sensibilizzare e formare in materia di contratti di fiume
  5. definire criteri ed indirizzi per allestimento ed aggiornamento di sito web dedicato

Entità aiuto:

Partecipazione al Tavolo è gratuita

Posted in: